Fondazione Opera Sacra Famiglia

Friuli Venezia Giulia | Puglia

  • apprendistato
  • IN PARTENZA IL CORSO GRATUITO SVILUPPO DI SITI WEB!
  • Corsi IeFp 2018-19
  • Operatore Socio Sanitario

servizi: Punti verdi estivi

Presentazione

Dal 1999 l'ente ha avviato l'attività estiva denominata "Punti Verdi" rivolta ai bimbi della scuola dell'infanzia (3-6 anni) delle scuole elementari (6-10 anni) e medie (11-14 anni).
Le attività si caratterizzano come momento di socializzazione, attraverso la realizzazione di occasioni educative gestite da personale qualificato.
L'obiettivo è favorire aspetti di integrazione socio-culturale di crescita personale anche al di fuori dell'ambiente familiare e scolastico attraverso l'utilizzo del "gioco guidato" ed attività sportive e creative strutturate.

Alcuni numeri

Mediamente i Punti Verdi hanno le seguenti presenze:

  • bambini in età prescolare (3-6 anni) 300
  • bambini e ragazzi (6-14 anni) 700
  • numero animatori coinvolti 80
  • istruttori sportivi ed esperti nei vari laboratori espressivi-creativi 15

Sedi di svolgimento

L'attività è svolta sia presso la Sede di Pordenone in Vial de La Comina 25 che presso strutture esterne di comuni della provincia di Pordenone.
Le realtà comunali finora coinvolte sono quelle di Pordenone, Porcia, Fontanafredda, Fiume Veneto, San Quirino, Prata di Pordenone, Chions, Polcenigo, Roveredo.

Aspetti organizzativi

Annualmente con i mesi di marzo e aprile si organizza la selezione degli animatori e successivamente si avvia la preparazione con un corso di circa 40 ore, che prevede la trattazione di argomenti che vanno dalla psicologia dell'età evolutiva alle dinamiche di gruppo, dall'utilizzo di strumenti e tecniche di animazione ad aspetti legati alla sicurezza ed al primo soccorso.

Si procede quindi alla programmazione e strutturazione delle attività ludiche e sportive pensate con un fine educativo, e studiate per sviluppare le caratteristiche psicofisiche dei bambini ed il loro quotidiano divertimento.
Sono programmate in base alle esigenze e all' età dei bambini ed hanno un tema conduttore scelto prima di iniziare le attività.
Ogni animatore segue un gruppo di 10 bambini se delle materne , 15 se delle elementari o delle medie.

Le attività

A titolo esemplificativo elenchiamo quanto viene attuato con ai bimbi che partecipano ai Punti Verdi:

Attività sportive

  • Avviamento al calcio
  • Nuoto: una volta alla settimana, presso la piscina Gynnasium Water Age di Cordenons.
  • Hokey su pista
  • Psicomotricità
  • Tiro con l'arco
  • Scherma
  • Criket
  • Judo
  • Rugby
  • Canoa e kayak
  • Karting indoor

Attività di laboratorio

  • Laboratorio video
  • Laboratorio creativo
  • Laboratorio teatrale
  • Laboratorio fotografico
  • Laboratorio giornalistico
  • Laboratorio musicale
  • Laboratorio fumetti

Gite

  • Aquafollie di Caorle
  • Acquasplash di Lignano (UD)
  • Gardaland a Peschiera del Garda (VR)
  • Gulliverlandia a Lignano (UD)

I "Grandi giochi"
Tutti i lunedì i ragazzi dei Punti Verdi provenienti da tutti i comuni nei quali l'ente gestisce i Punti Verdi si incontrano nella sede di Pordenone della Fondazione OSF e si affrontano in alcuni grandi giochi.
Tale iniziativa permette di valorizzare le qualità fisiche, la capacità organizzative di ogni gruppo ideando strategie e stimolando lo spirito d'iniziativa.
Inoltre questo strumento consente di rispondere al desiderio di "avventura" presente in ogni bambino.
I grandi giochi proposti nel corso dell'estate 2007 sono stati:

  • Le olimpiadi
  • La biciclettata da Pordenone a Brugnera, a seguire, la Caccia al tesoro presso il Parco di Villavarda
  • Il ballo mascherato

I momenti insieme
Tutti i punti Verdi sono organizzati prevedendo dei momenti di vita collettiva che sono:

  • Il cerchio:
    ogni mattina prima dell'inizio delle attività e il pomeriggio prima del rientro a casa, è dato vita ad un cerchio guidato dagli animatori che propongono ai bimbi canti e bans.
    Il cerchio viene usato per dare le comunicazioni di servizio, consegnare i calendari settimanali delle attività, riepilogare i punteggi ottenuti dai gruppi, esprimere opinioni, pensieri.
  • La buca delle lettere:
    a chiusura di ogni settimana, il venerdì, ci si saluta con dei feedback in positivo, scrivendo alla Buca delle Lettere, che raccoglie tutti i messaggi dei piccoli.
    Quest'ultimi vengono poi consegnati, dagli animatori o ai vari destinatari.
    La finalità è salutarsi in un'atmosfera piacevole e far sperimentare quanto un apprezzamento ci faccia sentire bene nel gruppo.
  • La baby dance:
    ogni giorno i bimbi, guidati dai loro animatori, dedicano una mezz'ora ai balli di gruppo, un modo simpatico di scaricare le energie prima delle normali attività sportive o di laboratorio.
  • La cena con le famiglie:
    a metà Punto Verde viene organizzata una cena con tutte le famiglie, che nel corso della serata sono intrattenute da animatori e bambini: con canti, ban e giochi.
  • La nottata alla Fondazione OSF:
    dopo un amichevole di calcio con gli animatori, i bimbi cenano tutti insieme e vengono coinvolti in un grande gioco notturno che si conclude con canti accompagnati dalla chitarra intorno ad un fuoco.
    E per finire, tutti a dormire con gli animatori nel sacco a pelo.
  • La festa finale:
    a conclusione del Punto Verde animatori e bambini organizzano uno spettacolo di chiusura.

Interventi
Nel 2006 e 2007 i lavori più significativi del laboratorio Fumetti sono stati esposti alle manifestazioni di Fiumettopoli e Fiumettopolix.
Nel 2007 i lavori sono stati valutati da una giuria composta da fumettisti di livello nazionale e premiati nel corso della manifestazione Fiumettopolix.

La solidarietà
È ormai tradizione l'appuntamento con l'UNICEF.
Con le feste finali si organizzano pesche di beneficenza, laboratorio di costruzione pigotte e mercatini dei bambini con il fine di raccogliere fondi per il sostegno ad iniziative UNICEF.
Nei vari anni si sono sostenuti progetti di vaccinazione, costruzione di un pozzo e per il 2007 alla creazione di una scuola nel Darfur.

Fondazione Opera Sacra Famiglia - Impresa Sociale
Viale de La Comina, 25 33170 PORDENONE (PN)- email: info@fondazioneosf.it - P. IVA 01683400939 C.F. 91079660931

Privacy | Mappa

Link info